Il primo ottobre alle ore 20.30, Cortile Arabo diventerà la cornice di un evento esclusivo che vedrà l’intreccio di tre diverse ma complementari ispirazioni culinarie.

Ai fornelli lo chef del ristorante, Massimo Giaquinta, accompagnato dal fratello Giuseppe e dallo chef e mastro salatore Alfio Visalli, famoso per la sua preziosa produzione di bottarga di tonno rosso, una vera rarità. 

Il percorso degustativo sarà un incontro, uno scambio di storie, in cui l’ispirazione sarà reciproca e porterà a scoprire attraverso piatti creativo la ricchezza e la bontà del pesce azzurro del Mediterraneo.  

Per partecipare all’evento è richiesta una prenotazione allo 0931 841678.

Cortile Arabo


Cortile Arabo si erge sugli scogli in riva al mare nella splendida Marzamemi, in provincia di Siracusa.

L’atmosfera che si respira all’interno del ristorante affonda le sue radici nelle tradizioni di questo luogo, un tempo semplice borgo di pescatori e ora vera perla del Mediterraneo.

Lo stretto legame di questo borgo con il mare e l’attività della pesca, tuttavia, è tuttora presente in maniera ben decisa: i vicoli caratteristici sono ancora impregnati di un gradevole profumo di salsedine e percorsi dalla brezza marina, e sul paesaggio del borgo si stagliano ancora le antiche case dei pescatori, nonché una delle tonnare più grandi e antiche della Sicilia.

A fare da protagonista nella location così come nella cucina di Cortile Arabo è sempre il mare: sono, infatti, il pesce, i molluschi e i frutti di mare a regnare nella cucina dello chef Massimo Giaquinta, regalando agli ospiti dell’osteria piatti a base di pescato fresco e di stagione per un’esperienza culinaria in stile mediterraneo.

Alfio Visalli


Lo chef Alfio Visalli ha fatto della passione per il mare una risorsa inestimabile ed è su questo che ha fondato la propria attività di cuoco, ma anche di Mastro Salatore della nota bottarga di tonno rosso del Mediterraneo.

Una grande eccellenza ricercata ed ambita dal mondo culinario che da anni studia e cura personalmente.

Dopo aver trascorso qualche anno a Londra, rientrato in Italia e terminato uno dei periodi lavorativi più entusiasmanti in un famoso albergo delle Isole Eolie, decide di dar voce ad un nuovo progetto di lavoro presso una nota azienda ittica di Acireale. 

La profonda conoscenza del mondo ittico e agroalimentare lo ha portato col tempo alla creazione di Blu Lab Academy, un innovativo polo green interdisciplinare situato alle pendici dell’Etna che ha avuto il merito di creare una vera e propria sinergia per il Sud Italia, grazie alla collaborazione di tanti professionisti e colleghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: