La giornata conclusiva della quarta edizione di Eruzioni del Gusto, evento culturale edespositivo sull’enogastronomia e le eccellenze delle terre vulcaniche d’Italia aperto al pubblico, promosso dall’associazione culturale ORONERO.

Dalle scritture del fuoco in collaborazione e con il contributo della Regione Campania, oggi ha visto la consegna di importanti riconoscimenti per meriti professionali e culturali a Matteo Lorito Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Alfonso Iaccarino Ristorante Don Alfonso 1890, Sant’Agata sui Due Golfi, Napoli, Gennaro Esposito Ristorante Torre delSaracino, Vico Equense, Rosa Castiello laureata in Scienze Gastronomiche Meditetranee e Massimiliano Gallo laureato in Scienze Gastronomiche Mediterranee.

A conferire i riconoscimenti una giuria composta da Danilo Ercolini Direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Carmine Maione presidente Oronero e Raffaele Sacchi docente Scienze e Tecnologie Alimentari Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Coordinatore del Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee.  

Premi

Il premio che viene conferito per la prima volta a Eruzioni del Gusto, è un riconoscimento per il contributo dato alla realizzazione e allo sviluppo del corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee che va a un rappresentante della cultura, due chef e a due dei primi trentacinque laureati.

Al prof. Matteo Lorito il riconoscimento per la ‘’straordinaria lungimiranza nell’ideazione e istituzione del primo corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee in Italia e per il suo costante impegno nel promuovere la ricerca applicata, lo sviluppo del comparto agroalimentare ed enogastronomico non solo regionale ma nazionale e internazionale”.

Il premio successivo ad Alfonso Iaccarino per “l’instancabile e visionario e pluridecennale lavoro alla ricerca di qualità e sostenibilità ambientale e sociale, coniugando tradizione e innovazione, amore e fantasia, orto e cucina per la salvaguardia dell’identità culturale del suo territorio”.

Altro chef premiato, ma assente per impegni professionali, Gennaro Esposito per “il fondamentale contributo dato alla progettazione e realizzazione del corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee, per l’impegno costante nella divulgazione delle identità dei prodotti agroalimentari campani e della sostenibilità in cucina”.

Due gli studenti premiati: Rosa Castiello per “l’impegno nel coniugare studi universitari, compiti lavorativi e familiari per il raggiungimento di brillanti risultati universitari e per l’attivo contributo alla realizzazione del corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee presso il Polo Universitario Penitenziario dell’Università di Napoli ‘Federico II’.

E a Massimiliano Gallo per “la brillante carriera universitaria, per il ruolo lavorativo assunto in un’azienda agroalimentare campana e per il contributo di idee e di esperienza alla definizione di nuovi sbocchi professionali per i laureati in Scienze Gastronomiche Mediterranee”.

Eventi

All’evento Eruzioni del Gusto sono in corso incontri sulla internazionalizzaztiione, sulla valorizzazione del patrimonio Unesco della provincia di Siena attraverso i prodotti tipici del territorio con Marco Randellini Segretario Generale Camera di Commercio di Arezzo-Siena.

La Toscana è presente a Eruzioni del Gusto per il secondo anno consecutivo con‘Vetrina Toscana’ dove è possibile degustare il pane toscano Dop con olio toscano Igp, lafinocchiona Igp, il pecorino toscano Dop, i cantucci toscani IGP, il panforte e i ricciarelli di Siena IGP.

Collaborazioni

L’evento quest’anno si svolge con la collaborazione strategica di
Gesac la società che gestisce l’aeroporto internazionale di Napoli
Capodichino e Salerno, ed è patrocinato dal Ministero delle Politiche
Agricole Alimentari e Forestali, dal Ministero della Cultura, dal
Ministero del Turismo,

Regione Campania, Feamp (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca), Regione Sardegna, Regione Toscana con Toscana Promozione Turismo, dal Comune di Napoli, dalla Città
Metropolitana di Napoli, dall’ENIT – Agenzia nazionale del turismo,
dalla Fondazione FS, dai Comuni di Portici, Ercolano, Pompei, Québec
delegazione di Roma,

Camera di Commercio Italiana in Canada,
dall’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, dall’INGV, dall’Istituto
Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Università di
Napoli Federico II col Dipartimento di Agraria, la Scuola di Agraria e
Medicina Veterinaria, col Dipartimento di Scienze Mediche
Traslazionali,

Management Hospitality, Centro Musa (Museo Scienze
Agrarie), Mavv, Bureau Veritas,

Film Commission Regione Campania, Master Wine Business Università di Salerno, dal CREA, dalla Fondazione Dohrn, dall’ENEA, da Federalberghi Campania, Certiquality, Amira, Associazione Nazionale Città del vino,

Ordine dei Giornalisti Campania, Ordine dei Tecnologi
Alimentari Campania e Lazio, Ordine dei dottori agronomi e dei dottori
forestali della provincia di Napoli,

Ais Campania, Urcc, Dipartimento
Solidarietà Emergenze della Fic, Associazione provinciale cuochi
Napoli, Ospitalia.
www.eruzionidelgusto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: