Originale e piacevolmente inconsueta l’edizione 2022 del Concours Mondial de Bruxelles che ha scelto la bellezza della Calabria come sfondo di una delle gare enologiche più appassionanti al mondo.

Rende in provincia di Cosenza dal 19 al 21 maggio scorso ha accolto per l’occasione 310 degustatori internazionali che hanno decretato i migliori vini provenienti da tutto il globo.

“Numeri e passione – commenta l’Assessore regionale calabrese all’Agricoltura, Gianluca Gallo – che testimoniano meglio di ogni altro dato della riuscita dell’evento e della sua capacità di essere vetrina fondamentale per una narrazione di una Calabria autentica, al di fuori degli stereotipi. In questo quadro, regala ulteriore gioia e soddisfazione l’ottima performance fatta registrare da diverse cantine calabresi assegnatarie di riconoscimenti prestigiosi”.

Pubblicati i risultati della Sessione Vini Rossi e Bianchi 2022

In gara oltre 7300 vini provenienti da 40 paesi e 6 continenti.

Premiate etichette da tutto il mondo: dai paesi produttori più affermati fino ad alcune piacevolissime sorprese, tra cui, tra le altre, la Cina, il Perù e perfino il Kazakistan. Ecco tutti i risultati.

L’Italia del vino secondo il Concours Mondial de Bruxelles

Risultati più che soddisfacenti per l’Italia, che con un totale di 351 medaglie si colloca al terzo posto dopo la Spagna, seconda con 433 medaglie, e la Francia, prima con 455 medaglie.

Tra le regioni italiane più blasonate si distinguono la Sicilia con 58 medaglie, la Toscana con 50, la Puglia con 46 e il Veneto con 33.

Bene anche per la Calabria padrona di casa ha raccolto 31 medaglie.

Con ben 16 riconoscimenti, inoltre, l’Italia si piazza al secondo posto per numero di Gran Medaglie d’Oro, preceduta solo dalla Spagna con 17 medaglie. La Gran Medaglia d’Oro è il massimo riconoscimento del Concours Mondial de Bruxelles e viene assegnata solo all’1% dei vini iscritti alla competizione.

L’Italia ribadisce il suo ruolo centrale nella produzione vitivinicola di qualità. A ricevere il prestigioso premio di miglior vino rosso italiano, Mai Dire Mai, Amarone della Valpolicella DOCG, Veneto. Tra i vini bianchi, il miglior italiano è Fileno CVA Canicattì, Sicilia.

Prossimo appuntamento

La prossima Sessione Vini Rossi e Bianchi del Concours Mondial de Bruxelles si terrà dal 12 al 14 maggio 2023 in Istria, Croazia, dove il concorso festeggerà la sua 30ª edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.