Moda e vino, tutto local.

È stata l’interessante proposta per una sera da Pimento, lo spazio gastronomico filo-piemontese di Annagiulia Carbonaro a Tremestieri (CT).

Brand emergenti di artisti siciliani sono stati legati per l’occasione ai vini vulcanici di Tenuta Ferrata in un originale connubio “Made in Etna”.

L’appuntamento introdotto dalla designer catanese Giada Condorelli è stato un interessante contenitore di creatività e buon gusto.

Il ristorante, recentemente inserito nella mappatura della prestigiosa Le Guide dell’Espresso con un cappello, propone una cucina fortemente ispirata ai sapori sabaudi, non mancano i twist e le sfumature personali dello chef Raffaele Russo.

In sala ad accogliere i clienti c’è Francesco Giuffrida.

NON SOLO LOCAL

Nell’agenda degli eventi estivi del ristorante la data del prossimo 15 giugno si preannuncia topic: alla cena con degustazione di Champagne Palmer & Co. arriverà direttamente da Reims la produttrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.